giovedì 24 agosto 2006

TELLUS folio


Se andate nell'indirizzo linkato, troverete una rubrica intitolata"Poesia & Blog": ogni due o tre settimane sarà arricchita di nuove presentazioni. Benvenuti.

15 commenti:

  1. non vorrei essere nei panni di colui che attraversa,anche se in fondo tutti lo siamo...Brrrr. Buongiorno, Stefano. erminia

    RispondiElimina
  2. anche i blog sono un ponte sull'abisso dei saperi, no?

    RispondiElimina
  3. sono forse anche un ponte tra un Io e l'altro Io ...universi notoriamente separati da tonnellate di acqua, dunque il blog è come questo ponticello sospeso tra una sponda e l'ltra dell'essere. (erminia-gabriele)

    RispondiElimina
  4. sì, l'immagine tiene.

    ps. non mi ricordo più che è gabriele, sorry!

    RispondiElimina
  5. interessante questo tellus e anche l'articolo, massimo e fabrizio ne saranno contenti. Però come sei serioso nella foto! perchè non mandavi la fotocoscialunga?
    :-))))) ciao gugl. a.

    RispondiElimina
  6. la fotocoscialunga è solo per gli amici:-)))

    RispondiElimina
  7. ahhhhh :-))) a.

    RispondiElimina
  8. domani parto pr la montagna. tornerò domenica o lunedì.
    intanto vi saluto e... continuate pure a commentare:-)

    RispondiElimina
  9. Bene. Ho letto con piacere il tuo intervento e con una certa sorpresa. Non voglio perdere tempo a cercare dove ho letto che prima sui blog la pensavi in modo diverso. Noto quindi che hai cambiato opinione.

    Anch'io ho seguito la discussione su poesia e blog tra Di Stefano ed Eco ed altri con interesse. Non che sia sbagliato dire che c'è un mare d'immondizia tra i blog ma questa definizione fa torto all'umanità sottostante. Capisco bene che questo sia secondario per che si occupa di letteratura, opinione e potere, quello che deriva dalla gestione sapiente ed elitaria dell'una e dall'altra. Non è neanche da trascurare d'altra parte il fatto che vi sono bei blog che si occupano validamente di poesia.
    Questo tra gli altri.

    RispondiElimina
  10. le opinioni cambiano proprio in quanto opinioni :-)

    bentornata.

    RispondiElimina
  11. bentrovato

    In tal caso a mio avviso le opinioni cambiano solo in quanto disponibili all'apertura verso il nuovo.
    Il nuovo è spesso all'inizio un marasma senza forma, direzione e senso, poi col tempo prende forma.
    Provare, sperimentare, relazionare, fare proprio il nuovo e dare ad esso forma: tuffarcisi dentro...ad esempio Eco ce l'ha un blog?
    Mi piace molto poi la chiusa della sua bustina che nessuno cita. Dice che siccome la provvidenza divina è infinita tra l'immondizia può nascere un fiore.
    E per finire la mia curiosità mi porterebbe a voler leggere i suoi (dell'illustre Eco intendo) conati poetici giovanili stroncati impietosamente da esperti (intendendo con ciò ciò che egli stesso intende cioè palati raffinati, gusto educato da molte letture e confronti) del settore a cui egli è grato avendo così speso le sue energie e il suo tempo in altre direzioni.

    RispondiElimina
  12. raramente un intellettuale scrive buone poesie:-)

    RispondiElimina
  13. scusa Stefano, ma io pensavo tu lo fossi! :D

    RispondiElimina