lunedì 1 gennaio 2007

Poeti 2006


Apro il 2007 con una sintesi del lavoro fatto sinora. Gli autori sono citati in ordine di apparizione (come nei films), segnando in verde quelli che, a memoria, hanno suscitato maggiore entusiasmo.



In circa otto mesi di Blanc de ta nuque e 136 post, abbiamo incontrato 52 poeti italiani:
Lamberto Pignotti, Paolo Albani, Arrigo Lora Totino, Giorgio Guglielmino, Adriano Spatola, Stelio Maria Martini, Valerio Magrelli, Andrea Zanzotto, Marica Larocchi, Osvaldo Coluccino, Alfredo Giuliani, Rocco Brindisi, Cristina Campo, Giulia Niccolai, Danilo Dolci, Salvatore Toma, Mario Benedetti, Ilaria Seclì, Giovanni Santacatterina, Isabella Morra, Antonella Pizzo, Giacomo Bergamini, Magdalo Mussio, Stefano Massari, Giovanni Turra Zan, Victor Cavallo, Eros Alesi, Giuseppe Piccoli, Fernanda Romagnoli, Corrado Costa, Nella Nobili, Angelo Maria Ribellino, Gianni Toti, Patrizia Vicinelli, Giancarlo Albisola, Mario Moroni, Giorgio Bonacini, Pier Paolo Pasolini, Erminia Passannanti, Marina Mariani, Vittorio Reta, Fabiano Alborghetti, Toti Scialoja, Cristina Annino, Edoardo Cacciatore, Gianna Sarra, Edoardo De Filippo, Aida Zoppetti, Camillo Pennati, Chiara Cavagna, Angiola Sacripante, Alessandra Conte.


14 poeti stranieri: Oliviero Girondo, Gottfried Benn, Javier Heraud, Idea Vivariño, Edmond Jabes, Hölderlin, Omar Kayyam, Rachel Corrie, Gary Snyder, Robert Byron, Charles Simic, Nina Corwin, Novalis, Ronald D. Laing


3 articoli tratti da riviste: Clandestino, Abiti-lavoro, Lotta poetica.

18 commenti:

  1. ottimo lavoro Stè! Noi non siamo gran frequentatori di blog, ma, dopo alcuni "giri", direi che con Absolutepoetry, è quello che ci "diverte" di più......Buon Anno e continua così (finché non ti stanchi, ovviamente...); abrazos, Giovanni e Alessandra

    RispondiElimina
  2. Apro il 2007 con una prova delle mie doti d'analisi.
    Prego favorire spiegazioni sui criteri di valutazione dell'entusiasmo dei lettori e conseguente colorazione in verde del nome degli autori.
    Con una prova della mia capacità d'iniziativa.
    Prego indicare in verde il nome di Fernanda Romagnoli. E mi riservo di indicare altri nominativi nel proseguo.
    Infine con una prova di graditudine, incoraggiamento empatia e vanità.
    Fai un bel lavoro, Stefano, un impegno serio e nobile, te ne sono grata, quando io non ci sarò più (spero tardi, spero mai ;)spero che ci sia un Guglielmin per i miei scritti che mi salvi per un giorno, un'ora, un mese dall'oblio.
    :)

    RispondiElimina
  3. abrazos a voi, absolutamente!

    ali, a parte il fatto che non posto soltanto post mortem, ti trovo particolarmente preda dell'angoscia da impermanenza. Ti ricordo che è cominciato l'anno nuovo ossia la rinascita di ciò che è. Quindi, ottimismo!!!

    riguardo al criterio "verde", come scritto, sono andato a memoria. Certo la Romagnoli ha avuto il suo consenso e quindi la segno in verde, contenta?

    RispondiElimina
  4. Ehi però manca uno dei poeti contemporanei tra i più grandi al mondo!!.. ;o))
    Bel lavoro Ste'.
    Ho cominciato il 2007 questionando su absolute, spero di non continuare così tutto l'anno... ;o))
    pepe

    RispondiElimina
  5. laètoli, dunque, e laètoli sia!

    vedrai che prima o poi...

    ciao

    RispondiElimina
  6. Sì alla fine ho messo laètoli. L'ho sentito pronunciare da alcuni paleoantropologi su discoverychannel.
    Cmq non parlavo del mio post ma della diatriba in atto nei commenti al post di lello voce (controversi) sempre su absolute.
    pepe

    RispondiElimina
  7. Come vedi la mia vita sociale è praticamente ridotta a zero visto che a capodanno vado in giro nei blog a questionare pur di parlare con qualche anima viva... :o))
    pepe

    RispondiElimina
  8. ecco, il tuo criterio A MEMORIA mi piace molto, è la giusta approssimazione d'artista, l'incertezza che manda all'aria la statistica, la celebrazione della fallacità umana e, diplomaticamente, la soluzione ottimale.
    Grazie per aver accolto le mie istanze.
    L'angoscia da impermanenza aleggia, in effetti, per quanto nel mio commento ci abbia scherzato su, del resto sinceramente penso che non sia poi così vicino il momento della mia dipartita. Avrai da sopportarmi prevedibilmente ancora a lungo.

    RispondiElimina
  9. carissima ali, mi sa che sei tu a sopportarmi... :-)

    Gabriele, non ho letto la discussione da Voce, ma non fatico a credere che sia accesa.

    Non dirmi che hai trascorso capodanno stando inchiodato al cumputer come un cristo postmoderno!

    RispondiElimina
  10. Non come Cristo che non oso mettere in mezzo, anche di questo si discute su absolute, ma come il ladrone, quello non salvato, alla sua sinistra, e ti pare che non era a sinistra il male ;o)), postpostmoderno. :o))
    pepe

    RispondiElimina
  11. vocativo1/1/07 21:25

    auguri, Stefano, anche per l'ottimo bilancio. E poi che il 2007 possa essere positivo per te (e anche per Blanc de ta nuque)

    RispondiElimina
  12. io invece "a volo" noto che su 52 poeti (18 donne e 34 maschietti, contato a volo) a verdi siamo 3 a 3.
    tre uomini e tre donne.
    proprio brave queste donne no?
    buon lavoro ste
    buon anno a tutti
    red

    RispondiElimina
  13. temevo di aver messo troppe donne e invece vedo che sono solo un terzo del totale: bene, allora non mi sono sbilanciato.

    comunque più tardi ne poserò un'altra, per cominciare bene l'anno :-)

    ciao Voc, buon principio anche a te.

    Gabriele, vuoi dire che il primo comunista della civiltà platonico-cristiana è stato il ladrone non salvato? :-)))

    RispondiElimina
  14. Pollice verde (all'insù) per Giorgio Guglielmino, Lamberto Pignotti, Adriano Spatola, Andrea Zanzotto, Alfredo Giuliani, Giulia Niccolai, Corrado Costa, Patrizia Vicinelli, Toti Scialoja. Uff, ne avrei molti altri, ma come trovare tante mani?
    Buon anno, gugl, a te e a tutti i lettori di questo blog.

    RispondiElimina
  15. carissima Matisse, bentrovata!
    non avevo dubbi suoi tuoi pollici verdi :-)

    auguroni anche a te.

    RispondiElimina
  16. 2 terzi maschi, un terzo femmine, ti sei sbilanciato invece, ma a favore degli uomini! :-) ciao antonella

    RispondiElimina
  17. pensavo di avere fatto il contrario, ma poi, verificando, in effetti... :-)

    RispondiElimina
  18. Dear Guglielmo,
    We can't read Italian, but we think it must be a very good poet.
    How are you doing? Hitoshi Stabile is 4&half years old.
    We miss you!
    Jewel& Hitoshi

    RispondiElimina