martedì 30 dicembre 2008

Poeti 2008



Come ogni anno, faccio una sintesi del lavoro svolto. Come ogni anno, mi chiedo perché usi gran parte del mio tempo libero in questo luogo. Come ogni anno, non ho una risposta definitiva. Divulgare la poesia? Perché farlo? E se scrivessi della corsa di mezzofondo? Correre dà meno emozioni della poesia? Meno conoscenza? E la politica? E la scuola? E' solo una questione di competenze? Intanto che queste domande girano, ecco la sintesi:



n. post: 81


poeti italiani pubblicati: 42


Mario Fresa, Claudia Ruggeri, Francesco Tomada, Pier Maria Galli, Luisa Pianzola, Mariangela Gualtieri, Paolo Badini, Maria Marchesi, Gino Scartaghiande, Adam Vaccaro, Antonella Pizzo, Francesca Matteoni, Luigi Cannillo, Alberico Sala, Anna Maria Farabbi, Alessandra Conte, Giorgio Bonacini, Stefano Lorefice, Luciano Troisio, Danni Antonello, Paola Febbraro, Chiara De Luca, Patrizia La Grasta, Andrea Raos, Annamaria Ferramosca, Daniela Cabrini, Elisa Davoglio, Cristina Annino, Matteo Fantuzzi, Fabia Ghenzovich, Alessandra Palmigiano, Alessandro Ghignoli, Lucetta Frisa, Paolo Fichera, Lucianna Argentino, Iole Toini, Matteo Bonsante, Vincenzo Anania, Silvia Comoglio, Valentino Ronchi, Faraon Meteoses, Paolo Donini



poeti non italiani: 5

Christine Koschel, Sinan Anton, P.L. Labarthe, Alain Robbe-Grillet, Max Loreau


narratori: 1

Elisa Davoglio

9 commenti:

  1. Sono una silenziosa (fino ad ora!) lettrice che ha scoperto questo luogo da poco. Un grazie di cuore per aver costruito una dimora davvero speciale
    Stefania Crozzoletti

    RispondiElimina
  2. grazie Stefania. Aspetto la rottura del silenzio. Intanto auguri di buon anno!

    gugl

    RispondiElimina
  3. Mario Bertasa - Obvia Mens31/12/08 02:12

    da chiacchierone spinto al silenzio nell'ultimo periodo per addensarsi di altri impegni, innanzitutto, caro gugl, ti ringrazio per la citazione dell'analisi testuale che avevo lasciato tempo addietro su Claudia Ruggeri, ma soprattutto, sono simbolicamente grato al crocevia di opportunità ed energie che ti permette di tenere aperto questo luogo, che "fa" sicuramente molto di più di quante incertezze possano scoperchiare certe domande sul senso di quel che in genere si fa nella propria vita (e che a ridosso di un rito sociale riaffiorano ogni volta con maggiore evidenza del solito e con quel peso dubitativo che, a bilancio redatto, ne tormenta ogni volta la contemplazione soddisfatta

    buon 2009!!
    Mario

    RispondiElimina
  4. grazie Mario per l'incoraggiamento.

    Ti auguro un'eccellente serata e un altrettanto magnifico 2009!

    gugl

    RispondiElimina
  5. caro Stefano io ci sto facendo un pensierino a scrivere di "mezzofondo" e comunque al di là dei risultati ho taglalto la testa al toro e cerco di ritagiare il tempo per tutte e due le cose.
    mi unisco alla diagnosi del Bertasa.
    ciao e buon anno.
    r.

    RispondiElimina
  6. ciao Red, buona corsa!

    RispondiElimina
  7. Tu, Red, ed io tutti poeti di corsa e pensare che si suda già abbastanza ad occuparsi di parole sorrido
    auguri tardivi
    alessandro assiri

    RispondiElimina