mercoledì 31 maggio 2006

dalmazia


carissimi amici, domani allungo il week end fino al bel mare dalmata. Ci risentiremo lunedì. Vi lascio la foto della spiaggia che mi attende e qualche parola di Ungaretti, dal quale bisogna inevitabilmente partire.

"tecnica, sensazioni, logica, sogno o fantasia e sentimento: tutte queste cose per noi non hanno senso se similmente non vivono... in una parola che canti" (la "Gazzetta del Popolo", 1930)

13 commenti:

  1. e noi come facciamo senza di te fino a lunedì? :)))

    RispondiElimina
  2. Ha ragione ombramara, e noi, che si fa???

    P.S. Divertiti, ovviamente.

    RispondiElimina
  3. Stefano, che dire se non: beato te!:-))
    bellissima la considerazione di Ungaretti. buona vacanza! (e attento allo smeriglio!:-))

    RispondiElimina
  4. smerigliare placido e ascorto

    (così, in barba ad ungaretti! ho sempre preferito montale!)

    ridiamoci su...

    buona trasferta, stefano!

    RispondiElimina
  5. t'aspettiamo, torna presto. portami un pugno d'acqua di mare
    :-)

    RispondiElimina
  6. grazie amici, prometto che quando torno, posto qualcosa di intelligente (vista la figuraccia nelle lingue straniere:-)

    però, se passate, lasciate pure qualcosa, che magari sabato, a Cres, un internet point lo trovo.

    RispondiElimina
  7. no, niente internet in vacanza!

    RispondiElimina
  8. smerigliare placido e ascorto:-))
    ormai ho deciso: mi iscrivo al concorso del più smerigliato (si vince un rotolo di carta vetrata)

    RispondiElimina
  9. ma il mare dalmata di notte è bianco a macchie nere?

    RispondiElimina
  10. ma non potevi nominare un supplente? :)

    RispondiElimina
  11. gugllllllllllllllllllll

    RispondiElimina
  12. caro golf
    protesto formalmente con la tua pokemon per averti rapito ai tuoi amici per così tanto tempo

    propongo per il futuro di munirti connessione wire less e portatile

    RispondiElimina
  13. dài, Ste, che oggi è bel tempo!:-))

    RispondiElimina